Casale Pundarika-Riparbella (PI)-Tuscany-Italy

Residenziale Mindfulness per psicoterapeuti, counselors e altri professioni d’aiuto. 15 -17 Novembre 2019

Contattaci per fare la tua prenotazione!

Nome (obbligatorio)

Indirizzo email (obbligatorio)

Numero di telefono (obbligatorio)

Numero di persone

Lascia un messaggio

Meditation Mindfulness Casale Pundarika

Residenziale Mindfulness per psicoterapeuti, counselors e altri professioni d’aiuto. 15 -17 Novembre 2019

Introduzione

Informazioni

Mindfulness è esperienza di attenzione consapevole, una pratica che permette
l’ancoraggio a se stessi ed è esperienza di “stare nel momento presente” (D. Stern) con intenzione ed amorevolezza (J. Kabat-Zinn). La presenza mentale senza giudizio aumenta la consapevolezza di ciò che stiamo vivendo, e permette una visione più chiara e profonda delle cose che ci attraversano. I benefici della Mindfulness sulla riduzione dello stress e sullo stato di salute delle persone sono documentati scientificamente: l’apertura della mente all’ascolto del corpo e del respiro ha effetti positivi sull’umore, sul potenziamento della creatività e sul recupero della socialità.

Nel residenziale Mindfulness e AT, alla sua IV edizione annuale, un gruppo di professionisti si ritrova per approfondire il contatto con sè e con l’altro attraverso la Mindfulness e l’Analisi Transazionale, che si integrano tra loro in un percorso armonico ed estremamente efficace.
Il residenziale è dedicato esclusivamente a quei professionisti che che hanno deciso di vivere l’incontro con l’altro praticando l’ascolto profondo, l’accettazione incondizionata, il contatto gentile e quindi anche di recuperare il proprio valore personale e l’okness nelle relazioni interpersonali.

Il tema emergente dall’AT per quest’anno è “Carezze” (E. Berne, C. Steiner). Le Carezze sono i principali veicoli di riconoscimento reciproco tra esseri viventi. Nel momento stesso in cui dirigiamo l’attenzione verso di noi, in modo non critico ma compassionevole e curioso, noi offriamo a noi stessi, così come siamo, una ‘Carezza incondizionata’; questa posizione di apertura verso il sè prepara l’immediato aprirsi dello sguardo all’altro, che in vari modi si manifesta a noi nel suo modo di essere unico; aprirsi allo scambio di Carezze ci restituisce allora la possibilità di una trasformazione che nasce proprio all’interno della relazione.
Vedremo come l’Analisi Transazionale ci aiuta a rendere consapevole il nostro modo di dare, di prendere, di chiedere carezze; il modo in cui le accettiamo o le rifiutiamo; il modo in cui rifiutiamo o accettiamo di darle agli altri. Perché una transazione d’aiuto sia efficace, devono sussistere infatti tre condizioni:
1) la richiesta d’aiuto
2) l’offerta d’aiuto
3) l’accettazione d’aiuto.

Accettare un aiuto – una carezza, un riconoscimento – potrebbe essere una scelta non banale, perchè mette a soqquadro qualche convinzione che fonda il modo in cui noi vediamo noi stessi, gli altri e il mondo. Queste rappresentazioni possono cambiare, quando ci riprendiamo il permesso di chiedere, dare o ricevere una carezza, un aiuto, in modo libero.

Per informazioni contattare:
Dott. Cristina Innocenti
Cell. 351 9471852; cris.inn@gmail.com

Alloggio e Pasti:
Alloggio in appartamenti condivisi da 3 o 4 persone.

Cucina vegetariana biologica, pasti e merende inclusi nel prezzo.
Si prega di comunicare al Casale le proprie necessità per i pasti.

Le lenzuola sono fornite.

Destinatari:
professionisti della relazione d’aiuto

Il Residenziale Mindfulness viene effettuato soltanto con un numero minimo di 15
partecipanti.
Si consiglia un abbigliamento comodo. Se qualcuno possiede già un proprio panchetto o cuscino per la pratica, è consigliabile portarlo.